sabato, 18 Maggio , 24

Nel Palazzo di Sanssouci a Potsdam muoiono centinaia di alberi

video newsNel Palazzo di Sanssouci a Potsdam muoiono centinaia di alberi

Tra questi una quercia vecchia 600 anni mangiata dai coleotteri

Roma, 8 ago. (askanews) – Nei giardini di Palazzo Sanssouci (Schloss Sanssouci), sontuoso castello di Potsdam, Germania orientale, considerato la risposta prussiana a Versailles, centinaia di alberi stanno morendo a causa della siccità e degli attacchi dei coleotteri voraci. I giardinieri del parco provano a ripopolare la foresta, anche piantando degli alberi tipici delle regioni mediterranee.”Nella direzione in cui sto guardando c’è la quercia più vecchia di tutto il parco, misura 6 metri di circonferenza – spiega Sven Hannemann, responsabile della gestione del Parco Sanssouci – potremo vederla ancora due anni, poi sarà morta”.Una quercia di 600 anni. Alla base del tronco c’è della “sabbiolina” creata dal trapanamento dei coleotteri.”Il problema non è solo la siccità – spiega il responsabile – ma anche l’arrivo di questi insetti, cioé il cerambice e il corebo della quercia. Queste due specie di coleotteri divorano il cambio e senza cambio l’albero non può vivere e per questo l’albero muore”, aggiunge.”Qui vediamo molti alberi morti e vediamo una foresta molto illuminata, purtroppo. Possiamo dire che il tasso di copertura delle chiome alberate, che prima probabilmente era attorno al 100%, è talmente diminuito in questi ultimi anni che attualmente è meno del 50%”.Il giardiniere spiega che ora si cercano di piantare degli alberi della regione mediterranea e che i primi tentativi non stanno andando male. Il parco e il Palazzo, antica residenza dei re prussiani con 300.000 visitatori ogni anno, sono classificati patrimonio Unesco dal 1990.

Check out our other content

Check out other tags:

Most Popular Articles